Chiama lo 0362 558193 o scrivi a segreteria@studiodentisticomarconi.it
carie nei bambini

I bambini piccoli e la carie

Avete mai portato vostro figlio di due anni dal dentista per un controllo?
Pochi genitori lo fanno ma sarebbe una prassi molto utile, in quanto recenti sondaggi hanno evidenziato un aumento della presenza di carie in bambini molto piccoli, in alcuni casi anche di età inferiore ai due anni. C’è ancora poca prevenzione nei bambini piccoli.

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista “European Journal of Paediatric Dentistry”, infatti, il 6% dei bambini italiani di età compresa tra i due e i tre anni ha problemi di carie.
La ricerca, condotta dal Dipartimento di odontoiatria materno infantile dell’Istituto Stomatologico Italiano, in collaborazione con l’Istituto Mario Negri e la Doxa, ha analizzato la salute dentale di circa 3000 bambini, di età compresa tra 0 e 71 mesi.
Sono state riscontrate carie nel 3 % dei bambini tra 0 e 23 mesi, nel 6% dei bambini tra due e tre anni e nel 15% dei bambini tra cinque e sei anni.

A cosa sono attribuite queste carie precoci?
Le principali cause sono state evidenziate nell’abitudine di dare ai piccoli biberon con bevande zuccherate o il ciuccio con sostanze zuccherine. I bambini soggetti a carie inoltre bevevano spesso bevande diverse dall’acqua, facevano più spuntini fuori pasto e si lavavano i denti meno frequentemente.
Lo studio ha inoltre evidenziato quanto i casi di carie crescessero in relazione all’aumento dell’età dei genitori, alla loro abitudine al fumo, alla loro scarsa igiene orale e al fatto che presentassero un elevato numero di carie.
Inoltre il 60% dei bambini di età compresa tra due e tre anni non aveva mai fatto una visita dal dentista e in meno dell’1% dei casi il pediatra aveva consigliato ai genitori di sottoporre i figli a un controllo.

Come fare dunque per prevenire il rischio di malattie dentali nei nostri bambini? Ecco alcuni consigli:

  • Curare la propria salute orale durante la gravidanza: è stato infatti dimostrato che la mamma può passare al neonato i batteri responsabili della carie
  • Pulire le gengive del piccolo dopo la poppata con una garza e con uno spazzolino con setole molto morbide allo spuntare dei primi dentini.
  • Mettere solo acqua nel biberon.
  • Insegnare fin da piccoli ai bambini l’abitudine di lavarsi i denti nella maniera corretta, trasformando il momento della pulizia orale da dovere a gioco e facendogli scegliere lo spazzolino che preferiscono.
  • Insegnare ai bambini a spazzolarsi correttamente i denti, con un movimento dall’alto in basso nell’arcata superiore e dal basso verso l’alto in quella inferiore.
  • Scegliere un dentifricio per bambini con poco fluoro, in modo tale che non ci siano rischi nel caso venga inghiottito.
  • Infine è importante gratificare vostro figlio quando inizierà a lavarsi i denti da solo, dicendogli che sta diventando grande.
Summary
Carie nei bambini
Article Name
Carie nei bambini
Description
La carie nei bambini. Avete mai portato vostro figlio di due anni dal dentista per un controllo? Pochi genitori lo fanno ma sarebbe una prassi molto utile.
Author
Publisher Name
Studio dentistico Marconi
Publisher Logo

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.