Chiama lo 0362 558193 o scrivi a segreteria@studiodentisticomarconi.it
denti neri cause

I denti neri : cause e rimedi

Il problema dei denti neri coinvolge molte persone, comportando numerose conseguenze negative, sia dal punto di vista estetico che da quello della salute orale.
Le cause dell’annerimento dei denti possono essere distinte in intrinseche o estrinseche.

Denti neri cause intrinseche
Il dente si scurisce fino a diventare nero perché è danneggiato internamente, molto spesso per la presenza di una carie. In questi casi il colore nero sarà evidente solo in una determinata parte del dente, in corrispondenza di un buco che non sempre è visibile.
Altre cause intrinseche possono essere dovute a traumi, che portano alla necrosi del dente.
Il danno inizia all’interno per poi estendersi in superficie, sotto forma di puntini neri che possono alla fine coprire l’intero dente se non viene curato.

Denti neri cause estrinseche
I denti si anneriscono per l’azione di fattori esterni. Uno di questi può essere costituito dal tartaro, che determina una colorazione nera all’esterno dei molari o all’interno dei denti anteriori. Se non viene rimosso, il tartaro può portare all’erosione dello smalto e alla comparsa di buchi. Le macchie o la colorazione grigia o nera del dente possono anche essere dovute a particolari sostanze:
-bevande come tè nero, caffè, Coca Cola e vini rossi
-particolari farmaci, come gli integratori di ferro liquido
-determinati colluttori o dentifrici
-tabacco
-corone o otturazioni in solfuro d’argento

I sintomi
La colorazione del dente non passa improvvisamente da una tonalità biancastra al nero ma ci sono dei segnali che possono metterci in guardia su quanto sta accadendo.
A volte infatti appaiono delle macchie marroni o grigie, che con il tempo possono diventare nere.
In altri casi si manifestano piccoli punti neri sui denti, spesso vicino ai bordi gengivali, cosa comune nei bambini nei quali compare questo problema.

Il trattamento
Davanti alla comparsa di denti grigi o neri è di fondamentale importanza rivolgersi al proprio dentista, che saprà determinare se ciò dipende da macchie, accumulo di tartaro o carie e potrà così attuare la cura più adeguata. A volte è sufficiente un’accurata pulizia dentale a cui segue eventualmente lo sbiancamento dentale, mentre, se la causa è il tartaro, il medico provvederà a raschiarlo via dai denti, utilizzando anche strumenti ad ultrasuoni che utilizzano vibrazioni per romperlo con maggior facilità.
In caso di carie, sarà necessario rimuovere la parte interessata del dente e chiudere il foro con un’otturazione. Se la carie ha raggiunto il secondo strato del dente andrà rimossa completamente e verrà posizionata una corona sulla parte superiore del dente.

La prevenzione
La comparsa di denti neri può essere evitata innanzitutto con una corretta igiene orale, che consiste nel lavare i denti almeno due volte al giorno con un dentifricio al fluoro e passare il filo interdentale. Ci sono rimedi naturali che possono aiutare ad avere denti bianchi (vedi articolo ). E’ inoltre consigliato limitare cibi zuccherati e bevande o prodotti alimentari scuri ( come quelli sopra citati) e, non di minore importanza, recarsi periodicamente dal dentista per un controllo.

Tags: denti neri, denti neri cause, denti neri rimedi, annerimento denti

Summary
Denti neri cause
Article Name
Denti neri cause
Description
Il problema dei denti neri coinvolge molte persone, comportando numerose conseguenze negative, sia dal punto di vista estetico che da quello della salute orale.
Author
Publisher Name
Studio dentistico Marconi
Publisher Logo

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.