Chiama lo 0362 558193 o scrivi a segreteria@studiodentisticomarconi.it
dentiera o impianto

Dentiera o impianto dentale?

La perdita dei denti è un evento che desta molta preoccupazione sia per la compromissione della funzionalità della bocca sia dal punto di vista psicologico. Oltre ad una terza preoccupazione immediata, che riguarda l’aspetto economico. Che tipo di spesa dovrò sostenere per porre rimedio alla perdita dei denti?

Per rispondere alla domanda del titolo, se sia meglio eseguire un impianto dentale oppure utilizzare una dentiera (tralasciando altre soluzioni), sgombriamo subito il campo da incertezze .
Oggigiorno, in termini generali, quando per porre rimedio alla perdita dei denti è possibile adottare entrambe le soluzioni (non è sempre così), i dentisti tendono a consigliare l’impianto dentale poiché è una soluzione più moderna ed efficiente, sotto molti punti di vista, anche se naturalmente va studiato caso per caso.
studiodentisticomarconi.it/denti-mancanti-soluzione/

 

Vantaggi e svantaggi delle dentiere.

Il vantaggio principale della dentiera, qualcuno potrebbe dire ‘non da poco’, è il costo inferiore rispetto agli impianti. Questo aspetto può ancora oggi essere un motivo per propendere per questa soluzione.
Oltre a questo la dentiera, per chi ha una fobia esagerata per gli interventi chirurgici , è una soluzione non invasiva perché appunto non richiede alcun intervento.

Tipologie di dentiere
Come sanno più o meno tutti le dentiere sono protesi dentali rimovibili (a differenza degli impianti) che sostituiscono parzialmente o totalmente i denti. La funzione è quella di ripristinare una masticazione corretta, migliorare l’estetica e la fonazione (la ‘d’ e la ‘t’ per esempio necessitano, per essere pronunciate, che la lingua si appoggi sui denti).

La dentiera può essere parziale o completa.
Nel primo caso si applica quando mancano solamente uno o più denti. Quest’ultima andrà ad appoggiarsi sulle gengive e sui denti rimasti e verrà vincolata con dei ganci. La protesi può essere interamente in resina oppure scheletrata, ovvero costituita da resina più un supporto metallico sottostante e finte gengive dove sono inseriti i gli elementi dentari.

Nel caso di una dentiera completa si andranno a rimpiazzare tutti i denti dell’arcata. Anche in questo caso è rimovibile e il supporto sarà costituito dal palato e dalle mucose della bocca.
Gli svantaggi principali della dentiera riguardano la manutenzione della stessa. Occorre sempre tenerla pulita e periodicamente occorre recarsi dal dentista per riadattarla ai cambiamenti fisiologici della gengiva;  va inoltre eseguita la ribasatura della protesi ( immissione di tessuto, cioè la gengiva rosa della protesi, andato perso a seguito del rimodellamenti di osso e gengiva).
Un altro svantaggio riguarda il basculamento della dentiera. Si intende il movimento della dentiera inaspettato mentre si sta mangiando o parlando. Questo problema può creare disagio e imbarazzo in mezzo alla gente. Per migliorare la stabilità si ricorre talvolta ad adesivi specifici che vengono applicati tra la protesi e la gengiva naturale.

Negativo è inoltre il fatto che i ganci metallici col tempo possono danneggiare i denti e creare irritazioni alle gengive.

 

Impianti dentali

Gli impianti dentali non hanno queste problematiche, sono stabili e sebbene abbiamo mediamente un costo più elevato vengono oggi ampiamente preferiti per i numerosi vantaggi.

Dal punto di vista estetico le dentiere totali possono soddisfare il paziente come gli impianti, mentre quelle parziali un po’ meno vista la presenza di antiestetici ganci metallici.

Gli impianti dentali sono fissi ed è una soluzione che si avvicina molto ai denti naturali. Non essendo rimovibili danno la sensazione di avere i propri denti. Esistono soluzioni moderne che rendono difficile visivamente la distinzione tra denti naturali e impianto.

Gli impianti sono costituiti da una vite in titanio posizionata a livello dell’osso mascellare . Sopra l’impianto successivamente verrà posizionata una corona dentale o una protesi fissa. Se ne deduce che per impiantare la vite occorre un intervento chirurgico. Quest’ultimo tuttavia è indolore in quanto viene eseguito con anestesia locale o sedazione cosciente.
studiodentisticomarconi.it/implantologia-dentale-monza/

Summary
Dentiera o impianto dentale?
Article Name
Dentiera o impianto dentale?
Description
A seguito della perdita dei denti due soluzioni possono essere l'utilizzo della dentiera o l'impianto dentale . Vantaggi e svantaggi delle due tecniche .
Author
Publisher Name
Studio dentistico Marconi
Publisher Logo

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.