Chiama lo 0362 558193 o scrivi a segreteria@studiodentisticomarconi.it
igiene orale monza

Rimedi naturali per denti bianchi

Denti più bianchi? I rimedi naturali per un sorriso smagliante!

E’ noto come il fumo, l’assunzione di zuccheri e di alcuni alimenti come tè, caffè, vino rosso e frutti di bosco possano a lungo termine ingiallire o macchiare i nostri denti.

La soluzione migliore è sempre quella di rivolgersi a un bravo dentista, per una pulizia accurata che non miri solo allo sbiancamento dei denti ma anche alla rimozione di placca e batteri. Lo sbiancamento dei denti professionale è consigliabile effettuarlo mediamente ogni 6 mesi, anche se poi può variare da persona a persona.

Esistono tuttavia diversi rimedi naturali per migliorare il nostro sorriso. Bisogna innanzitutto sapere che ci sono cibi che puliscono i denti, come per esempio il latte e i formaggi duri, che neutralizzano l’acido in bocca incoraggiando la produzione della saliva e aiutano a prevenire la formazione di macchie. Inoltre il calcio in essi presente protegge lo smalto dall’erosione.

Alcuni frutti e verdure come le mele, l’ananas, i broccoli, il sedano e le fragole, se consumati crudi, producono un naturale sbiancamento dei denti, oltre a rinforzare smalto e gengive.

Se non soffri di gengivite e non hai problemi di carie o tartaro puoi ricorrere a pratiche note per sbiancare i tuoi denti in modo naturale:

  • risciacqui con il limone: fai dei risciacqui con il succo di limone oppure passalo direttamente sui denti e poi sciacqua la bocca con acqua. Non esagerare con questo rimedio perché può causare l’indebolimento dello smalto.
  • bicarbonato di sodio: puoi passarlo direttamente sui denti o mischiarlo con un po’ d’acqua. Per aumentarne l’efficacia, aggiungi una miscela di fragole, il cui acido malico ha un effetto sbiancante. Anche questo rimedio va usato poche volte al mese, per evitare danni allo smalto.
  • salvia: è ricca di principi attivi con un’azione sbiancante e antibatterica. Applica foglie essiccate di salvia sui denti una o due volte alla settimana.
  • aceto di mele: devi diluirlo con acqua e fare dei risciacqui, dopodiché risciacquare la bocca con acqua. Non usarlo troppo spesso.
  • olio di oliva: metti qualche goccia d’olio su una garza e strofina i denti una volta alla settimana
  • buccia d’arancia: pulisci i denti con una buccia d’arancia per circa una settimana e ridurrà l’ingiallimento dei tuoi denti
  • radice di Araak: ottima per lo sbiancamento dei denti nonché per la completa pulizia del cavo orale.

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.